altro
Questa sera a cena da...

Questa sera a cena da...

dal 3 agosto al 30 settembre 

"Cucina della tradizione, dialettale, della nonna, dai sapori antichi" sono tanti i modi per raccontare la tipicità di una ristorazione attenta alle usanze, all'utilizzazione dei prodotti del territorio, ma anche alla ricerca sapiente di ingredienti naturali di antica memoria.

E' questo il senso profondo dell'iniziativa Questa sera a cena da...voluta dalla Confcommercio e della Associazione Ristoratori di Pesaro e Urbino per valorizzare la ristorazione della nostra Provincia attraverso il recupero di piatti, menù e tradizioni locali, utilizzando i prodotti delle nostra terra con lo scopo di ritrovare il gusto dello \"stare a tavola\" con amici e parenti. tutto ciò offrendo un menù dal prezzo prefissato singolarmente da ogni esercente: composizione del menù e prezzo lasciato a libera scelta dunque ma sicuramente allettanti sia per l\'offerta proposta che per il costo.

Di interesse per lo sviluppo della conoscenza delle nostre produzioni è l'obbligo per i ristoranti di proporre vini esclusivamente della nostra Provincia.

La Confcommercio e l'Associazione Ristoratori di Pesaro e Urbino, con la collaborazione della Camera di Commercio delle Marche, hanno promosso questa nuova iniziativa di valorizzazione e promozione della nostra ristorazione, dei prodotti tipici e dei piatti della nostra migliore tradizione enogastronomica. il ristorante è l\'elemento insostituibile della vita delle nostre città: svolge, oltre alla evidente funzione economica, un ruolo culturale e sociale. E' luogo di vita, di incontro e non solo di "luogo dedicato all\'alimentazione"!!!
Il cibo, del resto, accompagna molti aspetti della nostra vita. non c'è moneto importante della vita in cui non sia di rito consumare cibo insieme. Inoltre, quello che caratterizza una terra ed un popolo, é anche la sua tradizione culturale e le sue abitudini alimentari.
Assaggiare un cibo é quindi anche un modo di conoscere una cultura. il cibo è, quindi, condivisione e simbolo oltre che una manifestazione di complicità. Complicità anche sociale: una pizza fra ragazzini, il ristorante di lusso per una cena di lavoro.

Ecco, quindi, il senso di Questa sera a cena da...: riappropriarsi del piacere, del gusto, di trascorrere una serata al ristorante con famiglia o amici, approfittando di menù a prezzo promozionale che ci ricordano la nostra tradizione culinaria e la nostra storia.
Perché ogni volta che affrontiamo un alimento dobbiamo ricordarci che non é solo frutto dell'agricoltura e della manipolazione dell'uomo ma anche di elaborazione culturale di secoli di storia.

Il territorio e le specialità
Raramente accade che una Provincia possa disporre di un'offerta ghiotta e così ampia di prodotti enogastronomici. L'esempio più eclatante è quello del tartufo nelle fiere di Pergola, Acqualagna, Fossombrone e nella mostra di Sant' Angelo in Vado. Proprio i tartufi sono uno degli argomenti usati un cucina da Gioachino Rossini, grande gourmet oltre che grane compositore a cui alcuni ristoranti della costa hanno dedicato un estroso menù, armonico incontro tra due prodotti opposti e intriganti se felicemente accostati: il pesce ed il tartufo. Di fianco ai tartufi, i funghi, anche questi presenti in abbondanza e un po' in tutte le varietà lungo tutto l'arco appenninico. Esistono ottime qualità di pecorini di fossa a Cartoceto e Mondavio. Un altro formaggio invece ha conquistato i palati nobili: la Casciotta di Urbino, vera e propria passione di Michelangelo. il Montefeltro offre invece una varietà di carne sicura ed eccellente, la razza Marchigiana e il rinomato prosciutto di Carpegna mentre l'olio extravergine di fattoria ha nella zona di Cartoceto fino a Piagge un territorio molto vocato fin dai secoli passati. Tra i vini Sangiovese del Colli Pesaresi e Bianchello del Metauro, hanno raggiunto alti livelli di qualità, così come il Rosso Pergola. il pesce é invece l'argomento quotidiano della cucina pesarese e fanese: Pesaro ha un forte legame con i piatti della tradizione come il cappelletti, tortellini serviti in brodo, le triglie al prosciutto, il coniglio in porchetta mentre il brodetto di pesce é il piatto e tipico della vicina Fano, città questa dove la cucina del pesce viene esalata anche da calamaretti e sarde a scottadito, cioè alla griglia, dai lumachini di mare e dai garagoi della vicina Marotta.
Nell'entroterra poi si trovano norcinerie che danno prelibati salumi.

A questi ed altri prodotti del territorio si ispira una cucina semplice e saporita e soprattutto di eccezionale varietà.
 


IN ALLEGATO TUTTI I MENU' E RISTORANTI ADERENTI ALL'INIZIATIVA

Indirizzo / Luogo
ristoranti della Provincia di Pesro e Urbino - Urbino
Allegati
librettoquestaseraacenada.pdf
Condividi  
 
Montefeltro Sviluppo
Confturismo Marche Nord Camera di Commercio Pesaro e Urbino Montefeltro Leader
Programma di Sviluppo Rurale
Regione Marche Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Unione Europea
Copyright © 2020 - Powered by mediastudio / studio diametro
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.