mostre
Giovanni Santi. “Da poi…me dette alla mirabil arte de pictura”

Giovanni Santi. “Da poi … me dette alla mirabil arte de pictura”
30 novembre 2018 – 17 marzo 2019

Urbino, Galleria Nazionale delle Marche 


Segnata dal giudizio negativo di Giorgio Vasari, svilita dal confronto con l’eccezionale statura artistica del figlio Raffaello, la figura di Giovanni Santi è rimasta in ombra per secoli ed ancora poco nota anche oggi, pur dopo gli studi fondamentali di Ranieri Varese.

Dal 30 novembre 2018 al 17 marzo 2019, con la mostra Giovanni Santi. “Da poi … me dette alla mirabil arte de pictura”, la Galleria Nazionale delle Marche | Palazzo Ducale di Urbino contribuirà a restituire il giusto ruolo all’artista in quel contesto urbinate che costituì un momento imprescindibile di avvicinamento alla formazione e alla cultura ‘visiva’ di Raffaello.

Le curatrici della mostra – Maria Rosaria Valazzi e Agnese Vastano – intendono quindi contribuire a ricollocare la figura di Giovanni Santi nella giusta prospettiva storica che merita: riscattarne dall’oblio la capacità critica dimostrata dalla Disputa de la pictura; dimostrarne le doti imprenditoriali che seppero caratterizzare l’intensa attività produttiva divisa tra opere di grande impegno e realizzazioni “seriali” di piccolo formato; analizzarne gli aspetti tecnici che caratterizzarono la qualità materica della produzione santiana.

Indirizzo / Luogo
Galleria Nazionale delle Marche - Urbino
Condividi  
 
Montefeltro Sviluppo
Confturismo Marche Nord Camera di Commercio Pesaro e Urbino Montefeltro Leader
Programma di Sviluppo Rurale
Regione Marche Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Unione Europea
Copyright © 2018 - Powered by mediastudio / studio diametro
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.