mostre
Card degli Itinerari della bellezza

GLI ITINERARI DELLA BELLEZZA 

 

Certo, in un Paese straordinario come l’Italia (“il Bel Paese”), questa affermazione può sembrare altisonante, al limite della faziosità. Ma come può diversamente definirsi un territorio come il nostro? Questa è la “regione” di Urbino, Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco, patria del Rinascimento (con Firenze) che nell’arte è stata la raffigurazione della bellezza; qui Federico da Montefeltro “edificò un palazzo… il più bello che in tutta Italia si ritrovi; una città in forma di palazzo” come scrisse Baldassarre Castiglione ne Il Cortegiano.


Qui vi è “l’Italia in una Provincia”: mare, dolci colline, montagne imponenti, borghi e città medievali, rocche e castelli; aree archeologiche, musei, pinacoteche e teatri storici.
Qui l’ambiente è in gran parte incontaminato (riusciamo ancora a vedere i paesaggi naturali così come li avevano dipinti Leonardo Da Vinci o Piero della Francesca).
Qui la qualità della vita è elevata grazie anche ad una eno-gastronomia d’eccellenza.

In questa Provincia possiamo annoverare le scoperte archeologiche più importanti del secolo scorso: i Bronzi dorati di Cartoceto di Pergola e la Domus del Mito di Sant’Angelo in Vado. Due straordinari ritrovamenti della civiltà romana che ha visto questa Provincia protagonista (Fanum Fortunae, Forum Sempronii, Tifernum Mataurense…, la battaglia del Metauro…).
Forum Sempronii, l’attuale Fossombrone, ricca di arte, storia, cultura e… gastronomia.


Qui, in questa Provincia, l’Architetto senese Francesco Di Giorgio Martini (1439 – 1501) ha progettato ed edificato alcune tra le fortificazioni rinascimentali (palazzi o rocche militari) più belle d’Italia. Tra queste le Rocca roveresca di Mondavio, “borgo tra i più belli d’Italia” e Bandiera arancione del Touring club italiano.


È tra queste città (Urbino, Sant’Angelo in Vado, Pergola, Fossombrone e Mondavio) che si snoda l’Itinerario della bellezza nella Provincia di Pesaro e Urbino.
Progetto di Confcommercio Pesaro e Urbino per valorizzare questo immenso patrimonio di “bellezza” rilanciando le opportunità economiche e turistiche del territorio e tornando così a dispiegare, come scrisse Dante “le ali al folle volo”.

 

 

IN ALLEGATO LA BROCHURE DELLA BELLEZZA

https://www.lemarchediurbino.it/it/news/id/1709.aspx

____________________________________________________________________

 

LE VISIT CARD DEGLI ITINERARI DELLA BELLEZZA! Sono disponibili le card che permettono di visitare le bellezze delle città di Fossombrone, Mondavio, Pergola, Sant'Angelo in Vado e Urbino, a prezzi agevolati.

La Card consente l'ingresso in un sito o museo indicato in ciascuna delle città dell'itinerario

La Quadreria Cesarini  o la Pinacoteca a Fossombrone

La Rocca Roveresca a Mondavio 

Il Museo dei Bronzi Dorati a Pergola

La Domus del Mito a Sant'Angelo in Vado 

L'Oratorio San Giovanni a Urbino

L'Oratorio San Giuseppe a Urbino

 



La CARD ha un costo di 15 euro ed ha validità annuale a partire dal momento del suo rilascio.
Le Card sono acquistabili presso: 
  • Ufficio IAT Fossombrone - Piazza Dante n° 23,  recapiti: 0721/723263 -340/8245162 
  • Ufficio IAT Sant'Angelo in Vado - Piazza Umberto I, recapiti: 0722/88455 -342/3557996
  • Ufficio IAT Mondavio - Corso Roma n°1 recapiti: 0721/977758 - 334/9211964  
  • Museo dei Bronzi Dorati di Pergola - Largo s. Giacomo n°1, recapiti: 0721/734090- 0721/7373278
  • Ufficio IAT Pergola Corso Matteotti, 53  recapiti:  349 123 9347  
  • Ufficio Confcommercio Urbino - Via Veneto n°12 recapiti: 0722-320167
Indirizzo / Luogo
Musei Provincia di Pesaro e Urbino - Urbino
Condividi  
 
Montefeltro Sviluppo
Confturismo Marche Nord Camera di Commercio Pesaro e Urbino Montefeltro Leader
Programma di Sviluppo Rurale
Regione Marche Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Unione Europea
Copyright © 2020 - Powered by mediastudio / studio diametro
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.