spettacoli
Il Trionfo del Carnevale 2018

TRIONFO DEL CARNEVALE 

11-12-13 MAGGIO 2018 

Fossombrone 

Da venerdì 11 a domenica 13 Fossombrone farà un salto indietro nel tempo e si tingerà di Rinascimento! Il centro storico sarà animato da spettacoli, taverne e sfilate in costume, ma soprattutto dalla sfida tra castelli, borghi e contrade che culminerà nell'appassionante Corsa all'Anello 🌟
Non dimenticate infine che anche i nostri Musei Città di Fossombrone saranno aperti nelle tre giornate, la mattina dalle 10 alle 13 e il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30!

 

_________________________________________________

Tutto ha inizio nel lontano febbraio 1559 quando, in pieno periodo carnevalesco, il Cardinale di Urbino Giulio Della Rovere, fratello del Duca guidubaldo II, decide di onorare la città di Fossombrone e i suoi abitanti organizzando un torneo cavalleresco fra i più nobili dei suoi cortigiani. Per dare gioia a tutta la comunità la sera organizzò banchetti e feste in numerosi palazzi della Fossombrone di allora. Queste notizie, riportate insieme ad altre nei diari di Monaldo Atanagio Atanagi , buffone di corte del Duca passato in quel periodo a servizio presso il fratello Cardinale, furono sufficienti per ridare vita ad uno dei più bei momenti della Fossombrone rinascimentale all'apice del suo potere economico e di splendore architettonico.

Il centro storico forsempronese è un emblema del Rinascimento urbinate: il doppio loggiato, che imprime alla città un carattere unico nel suo genere, i palazzi dalla facciata a bugne, i numerosi edifici nobiliari, contrassegnati dalla ricchezza e dalla finezza degli stipiti in arenaria di portali e finestre, le chiese, la piazza, i vicoli, la stessa struttura urbanistica testimoniano un passato glorioso.

La città di Fossombrone fu segnata dalla presenza dei Montefeltro prima e dei Della Rovere poi, duchi di Urbino, che fecero realizzare magnifiche opere dai loro architetti. Prove ne sono le tre corti: la Corte Alta, fatta edificare dal Duca Federico da Montefeltro, la Corte Rossa voluta da guidubaldo I e la Corte Bassa che ospitava la Duchessa Eleonora Gonzaga e che fu ampliata dal figlio, il Cardinale Giulio, che la elesse a propria corte e vi aggiunse la splendida cappella privata per opera di Federico Brandani.

Ser Monaldo Atanagio Atanagi, buffone della Corte del Cardinale, annotò nei suoi diari i momenti di quel carnevale registrandoli nella sua fedele e puntuale cronaca. Leggendo le sue pagine scopriamo personaggi e avvenimenti che si rincorrono frenetici in luoghi pubblici e palazzi privati, lasciando una traccia profonda e duratura nella memoria dei contemporanei.

 
 
Indirizzo / Luogo
Centro storico - Fossombrone
Condividi  
 
Montefeltro Sviluppo
Confturismo Marche Nord Camera di Commercio Pesaro e Urbino Montefeltro Leader
Programma di Sviluppo Rurale
Regione Marche Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Unione Europea
Copyright © 2018 - Powered by mediastudio / studio diametro
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.