spettacoli
Festa del Duca - Raffaello Theatrum

40° EDIZIONE  DELLA FESTA DEL DUCA

Raffaello Theatrum dall'11 al 14 agosto 2021
 

 

È una data che si è consolidata nel tempo per quello che è considerato l'appuntamento d'eccellenza dell’estate nel Montefeltro. La Festa del Duca, a cura dell’ARS DUCALE di Urbino, sarà realizzata in collaborazione con il Comune di Urbino, con la Galleria Nazionale delle Marche e con l’Accademia Raffaello per gli studi su Muzio Oddi autore della scenografia Rinascimentale del Giuoco dell’Aita che si farà nel 2022 per ragioni di sicurezza. Intanto quest'anno si mostreranno i disegni della tribuna d'onore con immagini 3D, ricavate da "I Gheribizzi" (1609) dell'architetto, ingegnere urbinate Oddi.

Anche quest'anno il grande protagonista della Festa del Duca giunta alla XL edizione, sarà Raffaello Sanzio in occasione della conclusione delle celebrazioni dei 500 anni della morte del Divin Pittore. Poi si darà inizio ai festeggiamenti del 600° anniversario della nascita del Duca Federico da Montefeltro, evento che cadrà nel 2022, a partire dal 7 giugno, per il quale l'ARS in collaborazione con il Comune di Urbino, effettuerà progetti drammaturgici didattici e performance rievocative innovative dedicate a Piero della Francesca.

Il programma, nel rispetto delle normative anti Covid, si snoderà negli spazi teatrali architettonici di piazza Duca Federico e piazza Rinascimento senza chiusura del centro storico, ma con prenotazione di un servizio per gli spettacoli a 2.5 € (salvo gli spettacoli per bambini che sono ad ingresso libero).

La proposta teatrale, curata dal direttore artistico prof. Massimo Puliani, è in sintonia con quelle che hanno segnato la storia culturale di Urbino che è stata sede di rappresentazioni firmate dal padre di Raffaello, Giovanni Santi, dal Cardinale Dovizi da Bibbiena e da Baldassarre Castiglione. Ci saranno i progetti in esclusiva o i riallestimenti con attori giovani, ma conosciuti dal grande pubblico: Marco Bocci e Francesco Montanari con il M° Davide Cavuti.

Molto spazio anche agli artisti urbinati, a cominciare dallo straordinario artista Matthias Martelli, alla compagnia dialettale che reciterà “Dinanzi allo Illustrissimo Signor Duca”, al nuovo allestimento con una scena finale riscritta da Tiziano Mancini di “ALBA DIVINA” per la regia di Barbara Spataro. La novità sarà proprio il concerto inaugurale a Palazzo Ducale, quest’anno affidato al coro e musicisti diretto da Paola Fraternale, “Sperimentar Cantando & Pastime Voice Ensemble” che presenterà in prima esecuzione.

“Per fuggir d’amor le punte” musiche alla Corte di Urbino al tempo di Raffaello. E il concerto finale dedicato al giovane Raffaello, di Duccio A. Marchi con altri 4 musicisti (far cui il M° Michele Bartolucci) che sarà ibridato con le musiche del Grand Ensemble Obelisco Nero.

Altra novità della Festa del Duca è la sezione multimediale che fa parte di un progetto sostenuto dalla Regione Marche: verranno riproposti alcuni programmi TV, da quello di Alberto Angela a quello di Livio Leonardi, che hanno proposto la figura e la vita di Raffaello che muoveva i primi passi a Urbino prima di diventare il Divin Pittore celebrato a Roma (nelle riprese tv ci saranno anche i figuranti Ars e le immagini del bimbo che anche quest'anno è nel manifesto). Un omaggio a Raffaello sarà riproposto anche attraverso due grandi eventi, quello del 2005 quando Dario Fo fece una lezione multimediale fra pittura e teatro di narrazione, e quello del 2019 quando Vittorio Emiliani raccontò a Palazzo Ducale il "Primo soprintendente della storia".

FESTA DEL DUCA RAFFAELLO THEATRUM il programma: 

Mercoledì 11 Agosto

Ore 16.30 Sala del Giardino d’Inverno di Palazzo Ducale
In collegamento con
VITTORIO EMILIANI: “Raffaello tradito” (ed.Bordeaux)
a seguire proiezione video di una parte dello spettacolo presentato a Palazzo Ducale
RAFFAELLO PRIMO SOPRINTENDENTE DELLA STORIA di e con Vittorio Emiliani e Lorenzo Lavia. Regia di Massimo Puliani. Con la partecipazione del Coro Musicale SS. Sacramento di Urbino e del Quintetto di Ottoni diretto dal M° Michele Mangani.

Montaggio e riprese: Giacomo Temeroli Produzione ARS Urbino, Festa del Duca 2019

Ore 18,00 Cortile d’onore di Palazzo Ducale
Concerto in prima esecuzione
PER FUGGIR D’AMOR LE PUNTE musiche alla Corte di Urbino al tempo di Raffaello
Un progetto ideato e diretto da: Paola Fraternale
Sperimentar Cantando & Pastime Voice Ensemble
Irene Prosperi (soprano)
Valentina Carloni (liuto), Roberto Torriani (clavicembalo)
Associazione Corale Santa Cecilia - Urbino

Ore 21,00 Piazza Rinascimento
Spettacolo teatrale in debutto
ANFITRION rappresentato dinanzi lo Illustrissimo Signor Duca di Urbino
commedia in dialetto urbinate da Tito Macio Plauto
Regia Amleto Santoriello
Compagnia Dialettale Urbinate

Giovedì 12 Agosto

Ore 16.30 Sala del Giardino d’Inverno di Palazzo Ducale
In collegamento con lo scrittore
FRANCESCO FIORETTI: “Raffaello la verità perduta” (ed.ne Piemme)
- a seguire una presentazione video di una docu-fiction girata a Urbino. Il lavoro è in fase di montaggio
RITRATTO DI DONNA IN UN PAESAGGIO
diretto da Andrea Laquidara
Produzione AB Urbino e Associazione Culturale “La Ginestra”

Ore 17.30 Piazza Duca Federico
Magie e performance di giullari, giocolieri, equilibristi, acrobati e spettacoli di marionette con I Giullari Diavoli Rossi
In apertura letture teatrali di Sara Maria Dorsi (Libraccio di Miki storie)

Ore 20,45 Piazza Rinascimento
Spettacolo teatrale
MATTHIAS MARTELLI / MATTEO CASTELLAN
“Il Figlio del Vento / Raffaello”
di e con Matthias Martelli e con il M° Matteo Castellan al pianoforte
produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Doc Servizi
in collaborazione con Comune di Urbino, Regione Marche e AMAT

a seguire in Piazza Rinascimento proiezione video
DARIO FO
“Raffaello: oh bello figliolo che tu sei” di e con Dario Fo
saranno proposte alcune parti della registrazione RAI dall’Auditorium di Napoli, 2005

Venerdì 13 Agosto

Ore 16,30 Sala del Giardino d’Inverno di Palazzo Ducale
proiezione video di una parte del programma Tv
RAFFAELLO SANZIO ARTISTA DIVINO
di Alberto Angela Rai1 - sett. 2020, da “Ulisse il piacere della scoperta”
a seguire proiezione video
LA SCENOGRAFIA STORICA DEL GIUCO DELL’AITA
Ricostruzione della tribuna ducale in 3D.
A cura dell’ing. Isotta Pretelli

Ore 17.30 Piazza Duca Federico
Magie e performance di giullari, giocolieri, equilibristi, acrobati e spettacoli di marionette con I Giullari Diavoli Rossi e i Giullari del Diavolo
In apertura letture teatrali di Francesco Sperandio

Ore 20.45 Piazza del Duca
Incontro con musiche
MARCO BOCCI
“Marco Bocci si racconta: Il mestiere di un attore che parte dalla provincia come Raffaello,i sogni e le sfide della vita, l’interpretazione dei geni dell’arte”
Interventi musicali di Annalisa Cancellieri (soprano arpista) e Cristina Ferretti (violino)


In collaborazione con Stefano Francioni Produzioni srl

Ore 22.00 Piazza Rinascimento
Spettacolo teatrale - Nuovo allestimento
ALBA DIVINA
Testo scritto da Tiziano Mancini
Regia di Barbara Spataro
Produzione ARS Urbino Ducale

Sabato 14 Agosto

Ore 16,30 Sala del Giardino d’Inverno di Palazzo Ducale
proiezione video di alcune parti del programma tv girato con figuranti dell’Ars
RAFFAELLO SANZIO
di e con Livio Leonardi
(Rai1, aprile 2020, da “Paesi tuoi”)

Ore 17.30 Spettacoli itineranti da Piazza Duca Federico
Magie e performance di giullari, giocolieri, equilibristi, acrobati e spettacoli di marionette con i Giullari del Diavolo
In apertura letture teatrali di Sara Maria Dorsi e F.Sperandio

Ore 20,45 Piazza Duca Federico
Presentazione con lo scrittore
GIOVANNI MONTANARO: “Guardami negli occhi” (ed. Feltrinelli)
Spettacolo teatrale - Progetto speciale per Raffaello Theatrum
FRANCESCO MONTANARI DAVIDE CAVUTI
“Raffaello e la Fornarina: Eros e Thanatos”
tratto da “Guardami negli occhi” di G. Montanaro, con le poesie di Raffaello Sanzio.
Con Francesco Montanari e il M° Davide Cavuti
Regia di Massimo Puliani
Nuova produzione ARS Urbino Ducale in collaborazione con Savà srl - Monica Savaresi

Ore 22.15 Piazza Duca
Concerto e festa finale
DUCCIO A. MARCHI + OBELISCO NERO
concerto stravagante per il Divino Raffaello
di e con Duccio Marchi accompagnato dal M° Michele Bartolucci, Paolo Bianchi, Andrea Giovanelli e Luca Silvestrini


e con Interventi e incursioni del Grand Ensemble: Obelisco Nero


RAFFAELLO A URBINO Per vivere la Festa del Duca tutto il giorno. Un itinerario di mostre da visitare proposto dall’ASR Urbino Ducale:

  • Urbino, Palazzo Ducale, 21 maggio - 12 settembre 2021

“Sul filo di Raffaello” Impresa e fortuna nell’arte dell’arazzo
a cura di Anna Cerboni Baiardi e Nello Forti Grazzini
Galleria Nazionale delle Marche, in collaborazione con i Musei Vaticani e con il Mobilier National di Parigi

  • Urbino, Palazzo Ducale, Sala del Castellare 20 luglio 2021 - 17 ottobre 2021

Perugino, il maestro di Raffaello
A cura di Vittorio Sgarbi
Regione Marche - Comune di Urbino

  • Urbino, Casa Natale di Raffello, 30 giugno-29 agosto 2021

“Raffaello per filo e per segno” (I cartoni degli arazzi incisi per un libro inglese del Settecento)
Accademia Raffaello di Urbino



INFO E PRENOTAZIONI
Per motivi legati alle prescrizioni anti Covid sarà necessaria la prenotazione del biglietto. Il costo del servizio è di € 2,50
Su VIVATICKET.IT più costi di prevendita
Prenotazioni da venerdì 6 agosto al botteghino del Teatro Sanzio, Tel. 0722-2281 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 e dall’11 agosto anche la mattina dalle 10 alle 12. Dalle ore 20 del giorno di spettacolo il servizio di biglietteria sarà effettuato nel luogo dello spettacolo


INFO:arsurbinoducale@gmail.com
Facebook: Festa del Duca Urbino
Sito: www.urbinofestadelduca.it

 

da ARS Urbino Ducale

Indirizzo / Luogo
Centro storico Urbino - Urbino
Condividi  
 
Montefeltro Sviluppo
Confturismo Marche Nord Camera di Commercio Pesaro e Urbino Montefeltro Leader
Programma di Sviluppo Rurale
Regione Marche Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Unione Europea
Copyright © 2021 - Powered by mediastudio / studio diametro
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.