città da visitare
Fossombrone

I resti di epoca romana testimoniano l’importanza del municipio romano di Forum Semproni. Alle porte della città, nella sua parte più a valle, sono visibili gli scavi archeologici che hanno portato alla luce il lastricato dell’antica via consolare Flaminia, diretta a Roma, un’area termale, numerosi edifici porticati, un ampio tratto di basolato romano.

In epoca successiva i Montefeltro prima e i Della Rovere poi, la scelsero come loro residenza estiva. L’influenza di queste nobili famiglie ha lasciato un segno indelebile nell’assetto urbano e nell’architettura della città, dominata dalla Rocca malatestiana che sorge sul colle più alto. Sotto la rocca, collegata al centro storico tramite una lunga rampa a gradoni, fu edificata la Corte Alta, rivisitata nel tempo da Francesco di Giorgio Martini e da Girolamo Genga per volere di Federico da Montefeltro. Qui si trova la ricca Pinacoteca Civica e il Museo Archeologico 'Vernarecci'.

Sempre in centro è visitabile la Quadreria Cesarini, una raccolta privata di arte del Novecento, oggi  donata al comune di Fossombrone, fra cui spiccano numerose opere del pittore Anselmo Bucci.

Condividi  
 
Montefeltro Sviluppo
Confturismo Marche Nord Camera di Commercio Pesaro e Urbino Montefeltro Leader
Programma di Sviluppo Rurale
Regione Marche Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Unione Europea
Copyright © 2018 - Powered by mediastudio / studio diametro
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.